Le blatte in casa risultano una vera e propria minaccia per la tranquillità e l’igiene delle persone che frequentano lo stabile nel quotidiano. Questi ospiti indesiderati, oltre ad arrecare disagio, ribrezzo e spavento, invadono pericolosamente le abitazioni e i luoghi di lavoro, moltiplicandosi con elevata rapidità. In presenza di un’infestazione da blatte, occorre rivolgersi repentinamente alle ditte specializzate nella deblattizzazione. Un personale altamente qualificato saprà quali mosse applicare per sanare gli spazi abitativi, effettuare una disinfestazione blatte sicura e prevenire una successiva reinfestazione.

Identificazione delle varie specie di blatte

blattella germanica
Esemplare di blattella germanica.

Il primo passo per una disinfestazione blatte accurata consiste nell’individuare con quale tipo di blatta si sta subendo l’infestazione. Le due specie di blatte più comuni in Italia sono: la Blattella Germanica di colore marroncino e la Blatta Orientale color nero.

Morfologia dello scarafaggio

Il loro corpo è schiacciato e il capo è ipognato, ovvero le appendici della bocca sono rivolte verso il basso. Le zampe sono robuste e munite di piccoli uncini utili a questi insetti per arrampicarsi sulle superfici lisce. Le loro ali sono rudimentali e non consentono un volo spiccato; in alcuni adulti esse sono addirittura assenti.

Abitudini comportamentali e ciclo biologico

blattelle fotoResponsabili di infestazioni gravi sia nei centri urbani che rurali, questi spiacevoli insetti in entrambe le specie amano le temperature umide ed elevate. Escono e si muovono di notte o sono presenti negli ambienti privi di luce, come gli scantinati, le fessure delle pareti, le crepe presenti nei bagni, le fognature. Le femmine di Blatta Orientalis producono anche 8 ooteche contenenti circa 18 uova. In un arco di 50 giorni esse producono piccole blatte allo stato ninfale, che poi diverranno adulte.

La Blattella Germanica vive circa 100 giorni, la femmina produce dalle 4 ale 8 ooteche contenenti 44 uova ciascuna. La presenza di queste bestiole nelle abitazioni si riconosce anche grazie a un odore acre nell’aria, tendente al fruttato.

Gli esperti in disinfestazione blatte però approfondiscono il loro studio sulla presenza degli escrementi sparsi in casa, residui che le blatte lasciano in casa durante le loro scorribande notturne, a caccia di cibo utile per la riproduzione. Questi escrementi piccoli e dotati di una forma simile a un chicco di caffè sono una fonte di identificazione importante per i tecnici esperti in deblattizzazione. Essi potranno capire con quale specie di blatta hanno a che fare, grazie a un sopralluogo accurato delle zone infestate. Solo allora sarà possibile selezionare il piano di sterminio più idoneo per fronteggiare l’infestazione.

Disinfestazione blatte, ecco i rimedi giusti

Vedere le blatte in casa fa rabbrividire, figuriamoci poi se si ritrovano questi insetti raccapriccianti nella dispensa della cucina, tra le derrate alimentari conservate in luoghi bui. Questi scarafaggi alati entrando in contatto con gli alimenti, li contaminano provocando anche gravi allergie agli abitanti della casa. Oltre all’asma che si scatena per la presenza di carcasse di insetti morti, le malattie infettive come il Tifo, la Salmonellosi e la TBC colpiscono gli umani proprio grazie alle blatte. Ciò è dovuto al fatto che questi insetti prolificano soprattutto nelle fognature o nell’immondizia, ecco perchè fungono da veicolo di svariati microrganismi patogeni.

Il contagio avviene tramite il contatto del corpo fetido delle blatte sugli alimenti oppure attraverso la saliva che lasciano mangiando i cibi presenti in casa. L’intervento dei tecnici esperti mira a distruggere i focolai e a eliminare ooteche, escrementi e carcasse morte in modo da scongiurare il pericolo di queste infezioni gravi.

I formulati scelti per tali scopi sono biocidi che non costituiscono fonte di pericolo per gli abitanti la casa. Essi sono erogati mediante pompe manuali a bassa pressione e sono distribuiti in bagno, dietro i lavandini e i sanitari, in cucina in prossimità delle credenze, dei frigoriferi, nei seminterrati laddove vi è la presenza di crepe e buchi. Il passaggio dell’insetto sulla superficie erogata fa sì che esso si avveleni. Per la Blattella Germanica sono risultati più efficaci gli insetticidi in gel.

Prevenzione da blatte

blatta_orientalis
Esemplare di blatta orientalis.

La prima regola per prevenire una successiva infestazione da blatte è l’igiene. Tenere puliti gli spazi abitativi è necessario per non attirare le spiacevoli bestiole che vanno in cerca di briciole. Evitare di lasciare i contenitori di cibo aperti significa scongiurare la presenza di questi insetti in casa, così come lasciare il lavabo della cucina privo di stoviglie sporche ne eviterà la presenza.

Un secondo passo necessario è svolgere una manutenzione approfondita della casa, chiudendo le fessure, le crepe e tutti gli spazi aperti nei muri, evitando anche lo scollamento delle piastrelle. Nei luoghi adibiti al lavoro è opportuno eliminare l’accumulo di cartoni, tenere le derrate alimentari ben conservate e gettare gli scarti organici giornaliermente.

Sommario
Deblattizzazione
Voto servizio
5 based on 3 votes
Tipologia Servizio
Deblattizzazione
Nominativo fornitore
Disinfestazioni Bergamo,Bergamo,Lombardia-
Zona
Bergamo
Descrizione
Servizi di deblattizzazione nella provincia di Bergamo per privati e attività.
 
 
CHIAMA SUBITO 329 4123170
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno 329 4123170